Seminario: Il cibo come cultura. Storia delle tradizioni alimentari.

Docente: Alessandro Marcuccilli
E-mail: alessandromarcuccilli@inwind.it
modalità di svolgimento: online
piattaforma utilizzata: Google Meet

Programma:

Introduzione:

La società contemporanea è interessata al mondo del cibo. Questo fenomeno, aiutato dalle spinte mediatiche, è esploso in questi ultimi vent’anni e sembra non attenuarsi. Siamo passati, almeno in Italia, dall’essere un paese di allenatori di calcio ad uno di chef. Non c’è network che non abbia nel proprio palinsesto almeno un paio di format di cucina. Si spadella un pò da tutte le parti e molte volte, in alcuni format, le padelle volano anche con estrema veemenza, ad aggiungere al fenomeno una spettacolarità eccessiva e, molto probabilmente, inutile alla causa (avete mai visto Cracco in Hell’s Kitchen?). Insomma, il cibo, le modalità di produzione, consumo e condivisione, sono oramai parte intrinseca delle nostre esistenze. Il seminario, diviso in sei lezioni, vuole favorire un nuovo (sic!) punto di vista. Vuole porre l’accento sulla cultura del cibo, sulle tradizioni e le identità. 

A chi è rivolto

A tutti coloro che vogliono conoscere il mondo del cibo, che sono interessati alle origini e all’evoluzione di un fenomeno civile, culturale, sociale, economico e religioso. Il seminario è rivolto a chi opera nel settore e a chi vuole vivere con consapevolezza la passione per il buon cibo e il buon bere.

Metodologia didattica

Il seminario si può seguire in remoto (webinar). Le lezioni saranno svolte anche con l’ausilio di slide che diventeranno materiale.      Lezioni di 2 ore con interazione finale.

Giorni e orari 

Martedi 15 dicembre 2020 ore 17-19

Martedi 12 gennaio 2021 ore 17-19

Martedi 16 febbraio 2021 ore 17-19

Martedi 16 marzo 2021 ore 17-19

Martedi 20 aprile 2021 ore 17-19

Martedi 18 maggio 2021 ore 17-19

Programma

1. Dove tutto ha inizio. La civiltà del bere e del mangiare

2. Il Mare Nostrum. Lo spazio di tradizioni e culture alimentari

3. Le identità nazionali. I fondamenti culinari nell’Europa medievale.

4. La cucina europea moderna. Dal XVI al XVIII secolo.

5. Il cibo come identità culturale. Le cucine territoriali.

6. La contemporaneità. Da Artusi a Master Chef.