Corso di Ecologia ed Educazione Ambientale

Docente: Ernesto Petrucci
E-mail: petrucci@email.it

Programma:

Introduzione all’ecologia.
Cenni sulla storia del pensiero ecologico. I temi della ricerca ecologica attraverso il XX secolo.
Ecologia ed ambientalismo.
L’ecosistema.
Concetto di ecosistema. Struttura degli ecosistemi. Concetti fondamentali sull’energia. Leggi dell’energia.
Ambiente energetico. Spettro solare. Catene alimentari. Reti trofiche. Livelli trofici. Produzione primaria.
Consumatori. Detritivori e decompositori. Metabolismo e dimensione degli individui. Strutture trofiche e piramidi ecologiche. Teoria della complessità e concetto di capacità portante.
Cicli biogeochimici e fattori ambientali.
Ciclo dell’acqua. Ciclo del carbonio. Ciclo dell’azoto. Ciclo del fosforo. Ciclo dello zolfo. Ciclo del calcio.
Importanza degli oligoelementi (es. ferro). Luce. Temperatura. Atmosfera. Suolo. pH. Clima
Ecologia delle popolazioni.
Dispersione degli organismi nello spazio. Distribuzioni spaziali aggregate, casuali, uniformi.
Stima delle densità e del numero di individui in una popolazione. Accrescimento elementare di una popolazione. Tavole di mortalità e di fecondità. Tassi di accrescimento. Modelli esponenziali e logistici.
Distribuzione delle età in una popolazione. Curve di mortalità e di sopravvivenza. Modello di Lotka- Volterra
ed evoluzione della formulazione di base. Reti trofiche e stabilità delle popolazioni. Diversità ed evenness.
Relazioni intra- e interspecifiche. Competizione. Principio di Gause e modelli di competizione.
Ecologia delle comunità.
Biogeografia: teoria dell’equilibrio delle specie. Curva area-specie. Modello di equilibrio, effetti di area e distanza. Concetti di habitat e di nicchia ecologica. Popolazioni e comunità nei gradienti ecologici. Ecotoni e concetto di “effetto margine”. Cenoclini. Concetto di climax. Successioni ecologiche. Elementi di analisi della struttura delle comunità.
Biomi.
Biomi terrestri: tundra, foresta boreale, foresta temperata, prateria, bioma mediterraneo, deserto, savana, foresta tropicale pluviale, montagna, caverne. Biomi acquatici, marini e di acqua dolce.
L’uomo e l’ambiente.
Biodiversità: scale e valori. Impatti antropici sugli ecosistemi acquatici e terrestri e sull’atmosfera. La sostenibilità e l’approccio sistemico ai problemi di natura ambientale. Casi di studio.

Questa attività è aperta a tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo anno di età.